Sergio Consoli Knives
Sergio Consoli coltelli

Presentazione

Creare un coltello a mano quella che io considero una vera e propria forma d'arte.
La soddisfazione di vedere un oggetto che nasce dalle proprie mani, che prende forma e che arriva
alla perfezione meccanica, artistica e estetica cio' che mi ripaga di piu' per tutte le ore di
lavoro e fatica che ci vogliono per creare un coltello completamente a mano.
La passione per i "ferri taglienti" sempre stata in me fino da bambino ed cresciuta con me fino
alla decisione quasi improvvisa di costruirmi il mio primo coltello da solo, stato un "bisogno", quasi
una necessita' interiore che non potevo rimandare, le mie mani e la mia mente dovevano iniziare a
creare, naturalmente cio' che mi aveva sempre appassionato... il coltello!
Ho iniziato a 40 anni, nel 2003, praticamente da autodidatta, non avevo esperienze di lavoro manuale,
ma avevo fatto per molti anni il disegnatore meccanico e questo mi ha permesso di conoscere
perfettamante la tecnica e tutte le varie fasi di lavorazione meccanica.
Attualmente sono membro, con il grado di Maestro, che il piu' alto, della Corporazione Italiana Coltellinai,
associazione riconosciuta in tutto il mondo per la serieta' e soprattutto qualita' di esecuzione che devono mantenere
nel tempo tutti i suoi iscritti.
Quello che faccio adesso cio' che io considero la mia forma d'arte..., creare "coltelli artigianali, da caccia e da collezione".
Sono coltelli realizzati completamente a mano, solamente con una serie infinita di lime,
un piccolo trapano per i fori e una levigatrice per la molatura concava delle lame, nient'altro!
Realizzo soprattutto coltelli chiudibili, che soddisfano di piu' la mia voglia di
costruire oggetti meccanici perfetti e proprio la perfezione nei minimi particolari, anche all'interno dove non si vedono,
cio' che distingue un coltello creato a mano, da uno fatto industrialmente.
La meccanica poi deve essere realizzata nel miglior modo possibile, senza stare a contare le ore di lavoro, solo cosi' il
risultato finale garantito.
Naturalmente con il passare degli anni ho affinato la mia tecnica e attualmente ho migliorato ancora di piu'
la meccanica inserendo sulla rotazione lama un sistema di cuscinetti a sfera, che garantiscono una tenuta assolutamente perfetta e
permettono alla lama di chiudersi e aprirsi senza il minimo attrito e con una dolcezza incredibili.
Riguardo alle lame poi, sto' sperimentando nuovi tipi di tempra, che conferiscono durezze di 62-63 HRC e permettono una tenuta
del filo e qualita' di taglio eccezionali per tutti i tipi di utilizzo.
Realizzo paticamente tutti i coltelli su un mio disegno iniziale, sono tutti pezzi unici fatti completamente a mano fino nei piu'
piccoli particolari, uno alla volta, solo cosi', secondo me, un coltello puo' essere considerato "artigianale".
Riguardo i materiali che utilizzo, posso dire che per le lame prediligo l'acciaio RWL34 che un sinterizzato da polveri
e garantisce l'assenza totale di difetti interni, uso a volte anche il damasco, sia inox che al carbonio, per l'unicita' che donano
al coltello, visto che ogni damasco sempre differente da un'altro.
Per i manici, uno dei materiali piu' belli il dente di mammut, che si puo' trovare in una varieta' di colori tutti stupendi,
uso anche l'avorio fossile di mammut, radiche varie, titanio e fibra di carbonio.
La maggior parte dei coltelli pero' la faccio completamente in acciaio, per poter poi essere incisi, sempre e rigorosamente a mano,
per trasformare ancora di piu', il coltello, in una vera e propria opera d'arte...

Consoli Sergio
via Silvio Pellico 31
25032 Chiari (Brescia)
Italy

tel. +39 338 3157215

e-mail sergioconsoli@libero.it

web-site www.consoliknives.com
Riconoscimenti

Questi che vedete sul mo sito sono solo alcuni esempi delle mie creazioni, per ricevere le foto delle ultime, contattatemi alla mia
e-mail sergioconsoli@libero.it

Attualmente realizzo un numero limitato di coltelli l'anno e partecipo ad alcune esposizioni, dove tra l'altro ho vinto i miei primi premi:

nel 2005 a LAME SOTTO I PORTICI a Romano di Lombardia (BG) sono stato premiato come "miglior tavolo in esposizione"

sempre nello stesso anno al CULTER-EXPO a Novegro (MI) come "miglior coltello chiudibile"

inoltre mi sono classificato secondo al concorso indetto dalla rivista LAME D'AUTORE come miglior lama fissa da caccia

poi nel 2007 a "Scarperia" ho vinto il terzo premio come miglior chiudibile

ma soprattutto sempre nel 2007, ho raggiunto, con mia grande soddisfazione, il grado di MAESTRO DELLA CORPORAZIONE ITALIANA COLTELLINAI, riconoscimento ricevuto al primo esame sostenuto.
Tutte le immagini e i testi contenuti in questo sito sono di esclusiva proprieta' di Sergio Consoli e coperti da Copyright. Webmaster Daniele Libertini